E’ l’incidente che mi capita nel percorso casa-lavoro. In linea di massima, -salvo la prova della giustificatezza della necessità dell’utilizzo del mezzo privato (auto, moto) per la mancanza di soluzioni alternative-, tale infortunio è indennizzato solo se si verifica nonostante abbia utilizzato i mezzi pubblici; c’è un orientamento che lo riconosce nel caso di utilizzo della bicicletta privata.