In linea generale si, ma si tratta di situazioni viste con sfavore dalla Legge e che vanno impostate in via preventiva e poi gestite con grande attenzione perché sia conservata l’effettiva autonomia del rapporto e non si verifichino dei mutamenti che configurino il realizzarsi di un rapporto di lavoro dipendente.