No. Solo dall’inabilità permanente sofferta in misura pari o superiore al 6% e solo di parte del danno patrimoniale sofferto. Per il risarcimento degli altri danni sofferti e non coperti dall’INAIL dovrei rivolgermi al datore di lavoro.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi