E’ una malattia contratta durante l’attività lavorativa e causata o concausata in maniera lenta e progressiva all’organismo dall’esposizione lavorativa ad agenti lesivi, come nel caso di esposizione lavorativa al rischio di inalazione di fibre di amianto, agli idrocarburi policiclici aromatici, all’inalazione o al contatto con vari agenti chimici dannosi, alla sottoposizione a vibrazioni, rumori etc.